Manca poco più di un mese al via dell’edizione 2022 del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile.

Manca poco più di un mese al via dell’edizione 2022 del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile.


Il circuito off road giovanile del centro-sud d’Italia, sta avendo sempre di più grande interesse.

Sotto ogni punto di vista.  Nonostante la forte concomitanza di gare sul territorio nazionale, il comitato organizzatore, è convinto che si avrà un buon numero di adesioni nelle cinque prove inserite nel calendario. Se lo aspetta anche Ornella Amantini presidente del dinamico sodalizio dell’Mtb Ferentino Biker. Il circuito, infatti, scatterà da Anagni, siamo in provincia di Frosinone, località nota come la Città dei Papi, per aver dato i natali a quattro pontefici (Innocenzo II , Alessandro IV, Gregorio IX e Bonifacio VIII). Anagni è situata su un colle nella media valle Latina (o valle del Sacco), a 424 metri sul livello del mare, nel Lazio sud-orientale. Dista 61 km da Roma centro, 166 km da Napoli e 28 km da Frosinone. Con i suoi 113 km² di estensione, Anagni è il secondo comune più grande della provincia, nonché uno dei maggiori per popolazione, la città è anche a capo di uno dei 4 settori statistici e amministrativi in cui dal 2003 è divisa la provincia di Frosinone. Il territorio comunale attraversa interamente la Valle del Sacco, dai Monti Ernici, dove tocca il suo punto più alto con i 900 metri s.l.m. del Monte Porciano, fino alle pendici dei Monti Lepini. Lungo la zona pianeggiante si sviluppa il grande comprensorio industriale cittadino, che occupa interamente la pianura, fatta eccezione per la riserva boschiva denominata “Macchia di Anagni”, che si estende per poche centinaia di ettari e lambisce anche i territori dei comuni di Ferentino, Sgurgola e Morolo. Il circuito scatterà il 27 marzo, con la società che fa sapere, che nella giornata di sabato, si svolgerà anche una giornata di gare dedicata agli Open e Master maschile e femminile.La dinamica presidentessa Amantini ci racconta la storia della Mtb Ferentino Bikes<< La società MTB Ferentino Biker Asd nasce nella fine del 2015 grazie all’interesse della sottoscritta ed Aurelio Morini. Siamo nel mondo del ciclismo da circa vent’anni. Prima di fondare la Ferentino Biker, abbiamo collaborato con la GS Fontana Anagni e la MTB Grotte di Castro, come tecnici FCI. Con quest’ultima società abbiamo organizzato varie gare sia giovanili che agonistiche di cross country. La più importante nel 2012 con la GS Fontana Anagni abbiamo allestito la prova del circuito nazionale per comitati della Coppa Italia giovanile. Gara disputata nel comune di Ferentino.  Nell’anno 2016 subito dopo l’affiliazione abbiamo organizzato un Campionato Regionale di Ciclocross. Dal 2017al 2021 abbiamo organizzato varie tappe del Giro d’Italia Ciclocross vantandoci, in qualche modo, di avere questo record di cinque tappe consecutive organizzate. Nel 2019 nel comune di Torre Cajetani abbiamo organizzato nel bellissimo borgo ciociaro, un Campionato Regionale di XCO>>.Fino ad arrivare al 2022 Ornella?<< Proprio così. In qualche modo coroniamo un’altro sogno. All’interno della manifestazione del 27 marzo, assegneremo le maglie del Gran Prix d’Inverno Giovanile Campionato d’inverno. Nel contempo fino al 2019 abbiamo avuto una scuola di mountain bike dai giovanissimi fino agli under 21, partecipando a varie competizioni regionali, nazionali e internazionali nel territorio Italiano>>.Cosa significa per lei, per la società, la mountain bike? << Per noi il mondo del mountain bike e passione e socializzazione. Riportate una gara di Cross Country Nazionale nel Comune di Anagni, ove già è stato teatro di varie gara regionali di xco nonchè gare Nazionali come la Coppa Italia Giovanile nel 2010, il Gran Prix  MTB d’Italia nel 2011, ci rende orgogliosi. Tutto ciò è stato possibile anche grazie alla collaborazione attiva della Presidente Simonetta Gabrielli e Sebastiano Retarvi ASD Città dei Papi scuola di ciclismo>>.Chi dobbiamo ringraziare Ornella?<< Un grazie speciale va all’Amministrazione Comunale. In primis al signor Sindaco Daniele Natalia, al Delegato allo Sport Luigi Petrucci, e a tutta l’amministrazione comunale che ha creduto nel nostro progetto di riportare il cross country disciplina olimpica nel Comune di Anagni. Un forte ringraziamento ai nostri sponsor Sandro Schietroma Trasporti, Intermodaltrasporti. Gruppo Pennacchia Immobiliare, Pink, Meta Supermercati, Brick, Eni di Mirco Del Monte>>. Due notizie sul tracciato?<< Il percorso si svolge in località Pantanello di Anagni per 80% nello sterrato nel bosco con asperità naturali ed artificiali. Vi aspettiamo numerosi- conclude Ornella Amantini- perché troverete un fantastico ambiente. Sotto ogni punto di vista>>. 

admin6496

I commenti sono chiusi